AAROI-EMAC significa PROFESSIONALITÀ, QUALITÀ, SICUREZZA per gli oltre 10.000 Medici Iscritti   ISCRIVITI ANCHE TU! »

 

 

Percorso Nascita. Intersindacale Calabria: “Tutto tace. Non è cambiato niente”

Intersindacale Calabria

Pubblicato il 24/02/2020

 

 

"Alcuni giorni fa si è avuta notizia, sugli organi di stampa, dell’avvenuta conclusione delle indagini depositata dalla Procura della Repubblica di Paola in merito al caso della disgraziata morte di una giovane donna, avvenuta in occasione del parto, presso l’Ospedale di Cetraro nel giugno dello scorso anno.
La notizia di quel tragico esito di un percorso, che tutti si auguravano si concludesse con la nascita di un figlio e con il suo affidamento ai genitori, scosse le coscienze di molti di noi e diede l’avvio alla pubblicazione di una vasta messe di articoli in cui furono messi in luce le varie carenze assistenziali che caratterizzano l’assistenza alla gravidanza in Calabria".

Comincia così la lettera inviata oggi dall´Intersindacale Calabria alla Presidente della Regione e al Commissario Straordinario ad Acta che continua:

"A quasi un anno di distanza da quel tragico evento la realtà organizzativa ed attuativa del Percorso Nascita Calabrese evidenzia una sostanziale invarianza dell’intero sistema".

Leggi la lettera integrale

.

 

 

 

 

 

 

 

 

              

 

Questo sito utilizza Cookies. Navigando sul sito accetti che potremmo conservare ed utilizzare cookies sul tuo dispositivo.     Maggiori informazioni»     OK